World Wars 1914-1945

World Wars 1914-1945

Il ventesimo secolo conduce le guerre più sanguinose della nostra storia. Nella storia moderna dell'umanità sono conosciute due "guerre mondiali". La prima guerra mondiale (1914-1918), conosciuta anche come "la Grande Guerra", in cui la Triplice Intesa combatteva contro la Triplice Alleanza. E la Seconda Guerra Mondiale (1939-1945), in cui gli alleati combatterono contro le potenze dell'Asse.

Le nostre repliche di distintivi e armi degli eserciti di tutto il mondo coinvolti rendono omaggio a questi episodi che possono essere archiviati nella nostra memoria. Bombe a mano, carabine, fucili, pistole, revolver, pugnali, fucili e mitragliatrici sono alcune delle armi che hanno guidato le due grandi guerre mondiali.

La prima guerra mondiale, conosciuta anche come Grande Guerra, fu una guerra sviluppata principalmente in Europa, che iniziò il 28 luglio 1914 e terminò l'11 novembre 1918, quando la Germania invocò un armistizio. Dopo sei mesi di negoziati alla Conferenza di pace di Parigi, il 28 giugno 1919 i paesi in guerra firmarono il Trattato dei Versallies. Più di nove milioni di combattenti persero la vita, una cifra straordinariamente alta, data la raffinatezza tecnologica e industriale dei belligeranti, con la conseguente stasi tattica. È considerato il quinto conflitto più letale nella storia dell'umanità. Tale fu la convulsione che provocò la guerra, che aprì la strada a grandi cambiamenti politici.

La Seconda Guerra Mondiale fu un conflitto militare globale che ebbe luogo tra il 1939 e il 1945. Coinvolse la maggior parte delle nazioni del mondo. Fu la più grande guerra della storia, con più di cento milioni di soldati mobilitati e uno stato di "guerra totale" in cui i grandi contendenti dedicarono tutte le loro capacità economiche, militari e scientifiche al servizio dello sforzo bellico, cancellando la distinzione tra risorse civile e militare. Segnato da eventi di enorme ripercussione storica che includevano la massiccia morte di civili, l'Olocausto e l'uso, per la prima e l'unica volta, di armi nucleari in un conflitto militare, la seconda guerra mondiale fu il conflitto più letale nella storia dell'umanità , con un risultato finale tra 50 e 70 milioni di vittime.

La tradizione cinematografica ha sigillato nelle nostre battaglie di memoria e nelle missioni epiche di soldati e spie ... che in molti casi usano le nostre repliche di armi storiche.

Torna all'inizio