Fucile M1 Garand, USA 1932

Fucile replica, realizzato in metallo e legno, con meccanismo simulatore di carico e fuoco.

La M1 Garand, fu sviluppata dal progettista di armi John C. Garand nel 1928. Era un fucile semiautomatico, alimentato a gas e alimentato da un pettine a blocchi che trasportava 8 cartucce .30-06 Springfield; quando l'ultimo proiettile è stato sparato, il pettine vuoto è stato automaticamente espulso, producendo un suono caratteristico, facile da identificare. Ha una portata effettiva di 550 m, con elevata precisione e disponibilità di colpi. Per queste ragioni, divenne uno dei fucili più efficaci della Seconda Guerra Mondiale.

L'M1 è stato il primo fucile semiautomatico comunemente usato dalla fanteria degli Stati Uniti, raggiungendo la produzione di oltre 5.000.000 di unità. La sua semplice struttura, che permetteva di pulire e mantenere l'arma sempre pronta, la sua affidabilità e la sua potenza di fuoco contro le sue controparti tedesche e giapponesi, che continuavano a usare fucili a scatto come l'arma di fanteria standard, conferiva ai soldati statunitensi un chiaro vantaggio. in combattimento. Il generale George Patton si riferì alla M1 Garand come "Il migliore strumento di guerra mai creato".

Per diversi decenni è stato utilizzato dall'esercito degli Stati Uniti. UU. in diverse razze: durante la seconda guerra mondiale, la guerra di Corea e, in misura minore, durante la guerra del Vietnam. Altri paesi hanno adottato il suo uso: Germania, Francia, Giappone, Cina, ecc. Fu anche usato dai guerriglieri in Sud America e durante la Rivoluzione cubana per rovesciare il dittatore Batista.

Rivivi le battaglie più famose della Seconda Guerra Mondiale con questa riproduzione storica di Denix del miglior fucile mai creato!

Torna all'inizio