Fucile mitragliatore PPSh-41, Unione Sovietica 1941

Il PPSh-41 (Pistolet-Pulemyot Shpage in russo) era un fucile mitragliatore progettato da Georgi Shpagin come alternativa economica e semplificata alla sub-mitragliatrice PPD-40. Il PPSh-41 era un fucile mitragliatore automatico alimentato da un caricatore, alimentato da un rinculo di massa e sparando un fulmine aperto. Era una delle principali armi leggere delle forze armate sovietiche durante la seconda guerra mondiale. La quantità totale di fucili mitragliatori PPSh-41 fabbricati durante la seconda guerra mondiale è stimata in oltre 6 milioni. Potrebbe essere alimentato da un caricatore curvo o da un tamburo, con la cartuccia 7.62 x 25 Tokarev. Il PPSh-41 è stato anche ampiamente utilizzato durante la guerra di Corea.

Torna all'inizio