Sten Mark II, Gran Bretagna 1940

Sten Mark II, calibro 9 mm, Regno Unito 1940 (2 ° guerra mondiale).

Autentica riproduzione di questa mitragliatrice nata nel 1940 quando l'Inghilterra era isolata e minacciata da un'imminente invasione della Germania. Il suo governo aveva urgente bisogno di equipaggiare i soldati con un'arma di loro produzione. Così è nata la mitragliatrice Sten, un'arma dal design discutibile ma affidabile. E anche una delle armi più facilmente riconoscibili della Seconda Guerra Mondiale che finirà per essere utilizzata dalle truppe aviotrasportate e dalle forze operative speciali come resistenza in quasi tutti i paesi occupati dai soldati tedeschi.

Lo Stem Mark II fu usato dalle forze del Commonwealth durante la seconda guerra mondiale e la guerra di Corea. Le sue caratteristiche più importanti erano il suo design semplice e il basso costo di produzione.

Il nome STEN è un acronimo derivato dai nomi dei suoi principali progettisti di armi: il sindaco Reginald Shepherd, Harold Turpin e Enfield, il sito della Royal Small Arms Factory (RSAF) a Londra. Circa quattro milioni di Sten di varie versioni furono prodotti negli anni '40.

La mitragliatrice Sten usava una cartuccia 9 x 19, che rappresentava un premio se le munizioni tedesche venivano catturate dal momento che potevano essere utilizzate anche loro. Lo Sten era piccolo e poteva essere facilmente nascosto separatamente, e quindi era apprezzato per le operazioni dei partigiani in Europa.

Torna all'inizio