Fucile d'assalto AK47, Russia 1947

Riproduzione di un fucile, in metallo e legno, con meccanismo simulatore per carico e fuoco, parti staccabili e caricatore rimovibile.

Il fucile AK-47, acronimo di Avtomat Kalashnikova modello 1947, è stato progettato nel 1942 da Mikhail Kalashnikov, un combattente russo durante la seconda guerra mondiale. La particolarità di questo fucile è il suo sistema di ricarica a cartuccia, che utilizza la forza dei gas di combustione prodotti dallo sparo per facilitare il posizionamento di una nuova cartuccia nella camera dell'arma e per espellere il cappuccio già utilizzato. Inoltre, il suo caricatore curvo, che gli conferisce una maggiore capacità in uno spazio più piccolo, è anche un segno distintivo.

Trasformato nel fucile ufficiale dell'URSS tra il 1947 e il 1978, è attualmente l'arma da fuoco più usata al mondo. Nel 1949 l'Armata Rossa l'adottò come arma principale della fanteria, sostituendo il fucile mitragliatore PPSh-41, anche se non fu fino al 1954 quando entrò in servizio su larga scala. In seguito fu scelto dai paesi del blocco orientale nel Patto di Varsavia come arma regolatrice per i suoi eserciti durante la Guerra Fredda.

Goditi l'iconica riproduzione del fucile d'assalto sovietico AK-47 e rivivi episodi dell'Armata Rossa!

Torna all'inizio