Sciabola del pirata Hayreddin Barbarossa 1478-1546, Turchia S. XVI.

Il più famoso corsaro musulmano è nato sull'isola greca di Lesbo, quindi sotto il controllo turco. Costruì la sua reputazione di corsaro nei primi anni del sedicesimo secolo; insieme al fratello Aruch, dalla sua base ad Algeri, arrivò a controllare il commercio nel Mediterraneo sotto gli auspici dell'Impero turco e a diventare un incubo per l'impero spagnolo e per gli altri stati cristiani del suo tempo.
Dopo la morte di Aruch, Barbarroja fu nominato Ammiraglio della flotta ottomana da Solimano I, e si unì alle forze con il re di Francia, Francesco I, per scatenare un'energica offensiva contro il re di Spagna Carlos V; solo la pace di Crépy, concordata tra Francia e Spagna nel 1544, mise fine ai loro attacchi.

Torna all'inizio